Filtri chimici, filtri solari


I filtri chimici mimano il meccanismo della melanina; sono quindi efficaci nell'assorbire energia elettromagnetica restituendola sotto forma di altra energia. La molecola di partenza è sempre un anello aromatico cui viene collegato un gruppo che può attirare elettroni o cederli, allo scopo di creare un composto in grado di assorbire una lunghezza d'onda simile a quella assorbita dalla melanina, pari a circa 290 nm. Ad es. se al benzene aggiungiamo un gruppo - OH e un gruppo - NH2, l'assorbimento della lambda (lunghezza d'onda) è di circa 280 nm, quindi ci si avvicina molto alla λ della melanina. I vari gruppi legati all'anello aromatico sono sempre in posizione orto e para, perché in questo modo si assicura un'ottima delocalizzazione degli elettroni. Se invece i sostituenti si trovassero in posizione meta non permetterebbero una buona distribuzione della nube elettronica.
La macro-categoria dei filtri chimici può essere divisa in filtri che assorbono le radiazioni UVB e quelli in grado di assorbire le radiazioni UVA.
I filtri chimici UVB sono:

  1. derivati dell'acido amminobenzoico;
  2. derivati dell'acido salicilico;
  3. derivati dell'acido cinnamico;
  4. derivati della canfora;
  5. derivati a struttura varia.

I filtri chimici UVA sono:

  1. derivati del benzofenone;
  2. derivati del di-benzoilmetano.

Nelle tabelle successive vengono illustrati tutti i vari filtri chimici con le loro caratteristiche e le concentrazioni ammesse nei prodotti solari.

FILTRI UVB DERIVATI DELL'ACIDO AMMINOBENZOICO
MOLECOLA NOME

Concentrazione

Para amminobenzoato di glicerolo 5%

Para dimetrilammino-benzoato di amile

5%

Para dimetilammino-benzoato di 2-etil-esile

8%
FILTRI UVB DERIVATI DELL'ACIDO SALICILICO
MOLECOLA NOME

Concentrazione

Salicilati di sodio, potassio e trietilammonio 2%
Salicilati di 2-etil-esile 5%

Salicilato di 3,3,5-trimetil-cicloesile

10%
FILTRI UVB DERIVATI DELL'ACIDO CINNAMICO
MOLECOLA NOME

Concentrazione

Octil metossicinnamato 10%
Esistono anche altri prodotti che presentano dei sostituenti sul ciclo aromatico e la loro Concentrazione è del 10%
FILTRI UVB DERIVATI DELLA CANFORA
MOLECOLA NOME

Concentrazione

3-benziliden-canfora 6%
3-(4-metil)beniliden-canfora 6%

3-(4-solfo)beniliden-canfora

6%

3-(3-solfo-4-metil)beniliden-canfora

6%

N,N,N-trimetil[2-cheto-3-borniliden) 4- metil]anilina metilsofato

6%

5-(3,3-dimetil-2-norborniliden)-3 penten 2-one

3%

FILTRI UVB DERIVATI A STRUTTURA VARIA
MOLECOLA NOME

Concentrazione

Acido 2-fenil-benzimidazol-5-solforico
+
sali di K+, Na+ e TEA
8%
Acido (4-imidazolil) 3-acrilico
+
estere etilico
2%
FILTRI UVA DERIVATI DEL BENZOFENONE
MOLECOLA NOME

Concentrazione

2-idrossi-4-metossi-benzofenone 10%
2-idrossi-4-metossi-4-metil-benzofenone 4%

2-(4-fenilbenzoil)benzoato di 2-etil-esile

10%
FILTRI UVA DERIVATI DEL DI-BENZOIL-METANO
MOLECOLA

Concentrazione

Bis-(4-metossifenil)1,3-propandione PARSOL DAM
6%
1-(4-metossifenil)-3-(4-ter-butil-fenil)-propandione PARSOL 1789
5%