Citrato e Bicarbonato contro lAcidosi


La somministrazione di sali alcalini quali citrati e bicarbonati favorisce l'efflusso di muscoli al torrente circolatorio e contrasta l'acidosi muscolare e metabolica.
L'acidosi muscolare e metabolica puo essere determinata da un'alimentazione sbilanciata (tendenzialmente carboidrati e sali minerali derivanti da ortaggi e frutta), specie se affiancata ad un lavoro muscolare di elevata intensita. Oltre ai corpi chetonici ed ai residui azotati, l'altra molecola che induce un abbassamento del pH e un catabolita dei integrazione alimentare di citrato e/o di bicarbonato.
Gli effetti biochimici del citrato e del bicarbonato sono:

  1. Aumento della pH ematico
  2. Riduzione dell'acidosi ematica

Gli effetti DIMOSTRATI sulla prestazione fisica del citrato e del bicarbonato sono:

  1. Beneficio ergogenico nella alta intensita
  2. Riduzione dell'affaticamento e miglioramento del recupero
  3. Compensazione dei processi di affaticamento rilevati nel ciclismo ad alta intensita
  4. Aumento della tolleranza allo sforzo per riduzione della percezione di affaticamento
  5. Beneficio ergogenico nei 1.500 metri di corsa
  6. Aumento della quantita di lavoro della potenza massimale nelle ripetute integrazione di citrato e bicarbonato in ambito sportivo sono moltissime e le dosi utilizzate vanno da 200-300mg/kg per il bicarbonato a 500mg di citrato, il tutto diluito in 400ml d'carnosina (che rappresenta il piu potente tampone intra-muscolare dell'acido lattico) e del suo precursore, la beta-alanina. Per testare l'efficacia del protocollo integrativo e possibile seguire uno schema di questo tipo:
    • 2 giorni di allenamento leggero
    • simulazione della gara (coprire la distanza nel minor tempo possibile) senza preventiva assunzione dell'integratore
    • 2 giorni di allenamento leggero
    • simulazione della gara (coprire la distanza nel minor tempo possibile) dopo la supplementazione di bicarbonati, citrati ed eventualmente carnosina.
    • NB. Si consiglia di far attenzione all'apporto di bicarbonato di sodio in virtu delle ormai note correlazioni tra dieta ricca di sodio ed insorgenza di ipertensione arteriosa; inoltre, a chi volesse procedere con l'integrazione di bicarbonato o citrato, rammentiamo che queste molecole possiedono anche una certa funzione lassativa. Non a caso, gli effetti collaterali piu frequenti sono la diarrea ed i crampi addominali.